QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

                                                                                                                                                                                                                                                                Bellaria Igea Marina, 13 settembre 2021

 

Alle/gli Alunne/i

Ai Genitori

Al Personale Docente

Al Personale ATA

All’ Amministrazione Comunale

Agli Enti del territorio

Carissime/i,

desidero rivolgere l’augurio per questo nuovo anno scolastico a tutti voi che con me siete parte attiva del processo formativo: alunni, genitori, personale docente e non docente, Istituzioni ed associazioni culturali.

In particolare, agli alunni, veri protagonisti di questa Comunità Educante accogliente e inclusiva, va il mio più sincero e affettuoso augurio di un anno di serena e autentica formazione culturale e di crescita umana, sociale e civile.

Il nostro progetto educativo, attento al benessere collettivo di tutta la comunità e al successo formativo, sarà per voi uno strumento per ampliare il bagaglio di conoscenze, per realizzare pienamente se stessi, aiutare a conoscersi come persone e cittadini.

Ciò ci ha consentito di affrontare con attenta sensibilità anche i momenti critici legati al periodo ancora contrassegnato dall’emergenza sanitaria, di riscoprire i valori della comunità, della socialità, dello star bene insieme nell’orizzonte di nuove e significative relazioni educative.

Viviamo la scuola come bene di tutti,  come comunità di apprendimento e di formazione dove si impara ad imparare, dove si formano cittadini consapevoli e si educano i sentimenti attraverso comportamenti quotidiani guidati e orientati al rispetto di sé, degli altri e dell’ambiente, all’accettazione delle diversità e all’esercizio della solidarietà.

Il nostro progetto si rafforza con la corresponsabilità con la famiglia, basata sulla condivisione di valori e obiettivi comuni; si nutre di una forte alleanza con l’Ente Locale e le Associazioni presenti sul territorio, assumendo il compito di realizzare la missione istituzionale e sociale di istruzione, educazione, formazione, inclusione e orientamento nel rispetto delle diversità intese come arricchimento.

Il nostro obiettivo è di  portare avanti questa sfida con entusiasmo e tenacia, consapevoli delle numerose difficoltà, ma anche delle proficue sinergie interistituzionali attive sul territorio per creare una rete di supporti intorno agli alunni e offrire a tutti e a ciascuno pari opportunità conoscitive e formative.

Un apprezzamento voglio rivolgerlo agli insegnanti per la loro professionalità, nella considerazione del loro delicato compito di formazione delle coscienze, di facilitatori dei processi di apprendimento, di creazione di competenze spendibili in contesti sempre più ampi e differenziati, con l’invito a mantenere sempre vivi, con senso di responsabilità, il dialogo e la partecipazione, così come la cura della relazione educativa.

La nostra avventura scolastica continua con l’impegno di portare avanti la sfida e il patto educativo con passione e professionalità, nella convinzione che la scuola rappresenta, sul territorio, un servizio rivolto alla persona, un presidio formativo, un baluardo di legalità.

Solo INSIEME riusciremo a fare dell’educazione e dell’istruzione il fulcro dello sviluppo culturale, sociale e civile, insieme come una COMUNITÀ capace di ripensare a se stessa in termini nuovi, di rigenerarsi come forza propulsiva nel territorio, capace di crescere, rispondere alle sfide del futuro, di immaginare nuovi orizzonti, costruire nuove prospettive, promuovere il pieno sviluppo della personalità degli alunni, concorrere a costruire un’umanità autentica di esseri capaci di ragionare, di sognare e, soprattutto, di amare ed agire.

Auguro a tutti voi, alunni e studenti, famiglie, personale scolastico, a tutta la comunità un sereno anno scolastico, che sia occasione di crescita e di nuove opportunità.

 

 

Educare è educare a vivere ma, prima ancora, educare è vivere

Edgar Morin

 

La Dirigente Scolastica

Dott.ssa Filomena Ieva

 

 

Allegati:
Scarica questo file (lettera_ds_2021.pdf)lettera_ds_2021.pdf189 kB

In primo piano